Corsi di Letteratura italiana e di Storia moderna: a.a. 2016-2017

(Corso di Laurea in Storia, 2017-02-27 22:04:33)

A.A. 2016-2017

Il Corso di Storia moderna, tenuto dal prof. Pasquale Palmieri,​ ha inizio il 6 marzo 2017; le lezioni del modulo di Letteratura italiana, affidato al prof. Vincenzo Caputo,​ cominceranno il 2 marzo 2017. 

 

Il calendario è disponibile all'indirizzo: http://www.cdlstoria.unina.it/modules/documenti/assets/uploads/e386c-853c4-ii-semestreaa20162017storia.pdf

CategoriesLezioni e appelli

Office 365 gratuito per studenti e personale della Federico II

(Corso di Laurea in Storia, 2017-02-26 18:09:01)

Office 365 gratuitamente per studenti, docenti e personale tecnico-amministrativo della Federico II

 

CategoriesNews

Appello di Storia Medievale con il Prof. Delle Donne diviso in due sessioni: 22 febbraio e 1° marzo

(Corso di Laurea in Storia, 2017-02-21 05:55:31)

 

L'appello di esami del 22 febbraio 2017 di Storia medievale con il prof. Roberto Delle Donne, per l'elevato numero di prenotati (circa 70), sarà diviso in due sessioni: una prima il 22 febbraio, alle ore 8:30; una seconda il 1° marzo, alle 8:30. La sede è via Marina 33, Studio 916. Nella prima sessione saranno esaminati i primi 20 prenotati.

 

CategoriesLezioni e appelli

Istituto Croce: Seminario di Maurice Aymard su Romano, Tenenti, Cipolla, 15-16 febbraio 2017

(Corso di Laurea in Storia, 2017-02-11 05:46:37)

L'emigrazione dei giovani intellettuali italiani nell'immediato dopoguerra

(Romano, Tenenti, Cipolla)

 

Seminario del Prof. Maurice Aymard all’Istituto italiano per gli studi storici

15-16 febbraio 2017

http://www.iiss.it 

 

Mercoledì 15 febbraio, alle ore 16.00, e giovedì 16 alle 10.30 nella sede dell’Istituto Italiano per gli Studi Storici, Palazzo Filomarino - via Benedetto Croce 12, il Prof. Maurice Aymard terrà il seminario: L'emigrazione dei giovani intellettuali italiani nell'immediato dopoguerra (Romano, Tenenti, Cipolla).

Info: 081/5517159 – 5512390 - segreteria@iiss.it - Gli uditori esterni possono inviare richiesta di partecipazione allegando il curriculum vitae.

Maurice Aymard (Tolosa 1936) è stato allievo di Fernand Braudel, formatosi all’Ecole Normale Supérieure - Sorbonne, ha condotto le sue ricerche a Venezia (1959-1960), Palermo (1964-1966) e Madrid (1966-68), ed è stato docente all’Università di Napoli (1968-1972), Directeur de recherches all’Ecole Française de Rome (1972-76) e, infine, Directeur d’études all’Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales – Paris. Già presidente della Maison des Sciences de l’Homme di Parigi, è dottore honoris causa presso l’Accademia Russa delle Scienze a Mosca e presso l’Università di Macerata. Specialista di storia economica e sociale, autore di numerose pubblicazioni sul Mediterraneo e sull’Italia, ha co-diretto la Storia d’Europa in 5 volumi, con Perry Anderson, Paul Bairoch, Walter Barberis e Carlo Ginzburg per Einaudi, e la Storia economica dell’Italia in età moderna (Einaudi 1991).

CategoriesConvegni e seminari

Istituto Croce: Seminario di Paolo Macry su Rosario Romeo, 13-14 febbraio 2017

(Corso di Laurea in Storia, 2017-02-10 23:14:01)

 

Rosario Romeo e il suo tempo

 

Seminario del Prof. Paolo Macry all’Istituto italiano per gli studi storici

 

13-14 febbraio 2017

 

http://www.iiss.it

 

Lunedì 13 febbraio, alle ore 16.00, e martedì 14 alle 10.00 nella sede dell’Istituto Italiano per gli Studi Storici, Palazzo Filomarino - via Benedetto Croce 12, il Prof. Paolo Macry terrà il seminario: Rosario Romeo e il suo tempo.

Info: 081/5517159 – 5512390 - segreteria@iiss.it - Gli uditori esterni possono inviare richiesta di partecipazione allegando il curriculum vitae.

 

Paolo Macry (Sulmona 1946) è professore ordinario di Storia Contemporanea all’Università di Napoli Federico II dal 1990. E’ stato borsista dell’Istituto Italiano per gli Studi Storici (1971) ed è componente del Collegio dei Probiviri dell'Associazione ex-allievi dell'Istituto italiano per gli studi storici; è collaboratore del Corriere della Sera e del Corriere del Mezzogiorno.

I suoi interessi di ricerca si sono rivolti prevalentemente alla storia economica e sociale della tarda età moderna e dell’età contemporanea. In questa cornice vanno collocati gli studi sul mercato nel XVIII secolo, sulle borghesie ottocentesche, sui sistemi patrimoniali e culturali delle famiglie nel XIX secolo e sui circuiti redistributivi e la comunicazione culturale in città di Antico Regime. In articoli e saggi, ha inoltre proposto elementi di riflessione sui metodi, le procedure e le interpretazioni della storiografia europea novecentesca. Negli ultimi anni, Paolo Macry ha studiato i fenomeni della discontinuità di regimi politici e sistemi istituzionali. Il tema del “crollo dello stato” è stato indagato dapprima nel caso dell’Italia del 1860 e, ultimamente, nel quadro della storia europea novecentesca, con attenzione al 1917-18, al 1940-43 e al 1989-91.

 

CategoriesConvegni e seminari
End of Page

Condividi questa pagina

In evidenza

Categorie