Seduta di laurea in Storia del 15 novembre 2021

(Corso di Laurea in Storia, 2021-11-13 12:35:33)

Università degli Studi di Napoli Federico II

Seduta di laurea in Storia del 15 novembre 2021, ore 16-19, Aula A1, Via Nuova Marina, 33

N.B.: I laureandi sono ammessi alla sede della seduta di laurea solo se in possesso del Green Pass e sono invitati ad avere con sé un documento di riconoscimento e il PIN per l’accesso ai servizi SegrePass, perché indispensabile per la registrazione telematica della seduta di laurea, inoltre sono tenuti alla compilazione del modulo per il tracciamentoanticovid.

           

CategoriesSedute di laurea

Germania, Italia, Europa, convegno Siscalt, 4-6 novembre 2021

(Corso di Laurea in Storia, 2021-11-03 04:25:26)

 

SISCALT, Società Italiana per la Storia Contemporanea dell'Area di Lingua Tedesca 

Università Federico II

Dipartimento di Studi Umanistici

 

Germania Italia Europa:

trent'anni dalla riunificazione tedesca e le scommesse del 21° secolo

Napoli, 4-6 novembre 2021, Aula Pessina dell'Ateneo federiciano, Corso Umberto I

Il Convegno potrà essere seguito su piattaforma Zoom al link: https://us02web.zoom.us/j/85849765781

 

Programma

 

Comitato direttivo:

Carolina Castellano, Andrea D’Onofrio, Lutz Klinkhammer, Thomas Schlemmer

Segreteria organizzativa:

Sarah Lias-Ceide, SISCALT – Università degli Studi di Napoli Federico II

Manuela Pacillo, SISCALT – Scuola Normale Superiore Pisa

Fabio Romano, SISCALT – Università degli Studi di Napoli Federico II

 

Giovedì 4, alle 15.30, apriranno e introdurranno i lavori Matteo Lorito, Rettore della Federico II, Andrea Mazzucchi, direttore del Dipartimento federiciano di Studi Umanistici, e Andrea D'Onofrio, Presidente SISCALT, docente della Federico II.

Un dibattito scientifico tra studiosi italiani e tedeschi permetterà di confrontarsi sugli aspetti storiografici e sulle dinamiche politiche, economiche, culturali e sociali e sugli sviluppi architettonico-urbanistici della riunificazione.

L'evento offrirà anche l'occasione di interrogarsi sul cosiddetto ruolo del "Modell Deutschland" in prospettiva europea a distanza di trent'anni da questa svolta epocale della storia tedesca e proporrà una riflessione sui rapporti culturali e politici tra Italia e Germania e sulle opportunità di studio e ricerca di studiosi italiani nella Repubblica Federale, che verranno illustrati dalla responsabile della sede italiana del DAAD, il servizio tedesco per gli scambi accademici, Valentina Torri.

Nella giornata conclusiva una sessione specifica sarà dedicata alla discussione di ricerche di giovani studiosi.

Il congresso, che segna il decennale della Società, annovera numerosi patrocini: l'Institut für Zeitgeschichte di Monaco-Berlino, l'Istituto Storico Germanico di Roma, il Leibniz-Zentrum für Zeithistorische Forschung di Potsdam, il Centro italo-tedesco per il dialogo europeo di Villa Vigoni, il Goethe Institut e l'Ambasciata della Repubblica Federale Tedesca.

End of Page

Condividi questa pagina

In evidenza

Categorie